Opere di Antonio Gramsci

Le prime edizioni degli scritti di Gramsci sono edite da Einaudi.

Scritti politici del periodo precarcerario:
L’Ordine nuovo 1919-1920. 1954. (Opere di Antonio Gramsci, 9)
Scritti giovanili 1914-1918. 1958. (Opere di Antonio Gramsci, 8)
Sotto la Mole 1916-1920. 1960. (Opere di Antonio Gramsci, 10)
Socialismo e fascismo. L’Ordine nuovo 1921-1922. 1966. (Opere di Antonio Gramsci, 11)
La costruzione del partito comunista 1923-1926. 1971. (Opere di Antonio Gramsci, 12)
Cronache torinesi 1913-1917, a cura di Sergio Caprioglio. 1980. (Nuova universale Einaudi, 171)
La Città futura 1917-1918, a cura di Sergio Caprioglio. 1982. (Nuova universale Einaudi, 177)
Il nostro Marx 1918-1919, a cura di Sergio Caprioglio. 1984. (Nuova universale Einaudi, 188)
L’Ordine nuovo 1919-1920, a cura di Valentino Gerratana e Antonio A. Santucci. 1987. (Nuova universale Einaudi, 191).

I Quaderni del carcere sono stati pubblicati in una prima edizione in volumi tematici:
Il materialismo storico e la filosofia di Benedetto Croce. 1948. (Opere di Antonio Gramsci, 2)
Gli intellettuali e l’organizzazione della cultura. 1949. (Opere di Antonio Gramsci, 3)
Il Risorgimento. 1949. (Opere di Antonio Gramsci, 4)
Note sul Machiavelli, sulla politica e sullo Stato moderno. 1949. (Opere di Antonio Gramsci, 5)
Letteratura e vita nazionale. 1950. (Opere di Antonio Gramsci, 6)
Passato e presente. 1951. (Opere di Antonio Gramsci, 7).
Successivamente, nell’edizione dell’Istituto Gramsci:
Quaderni del carcere. Edizione critica dell’Istituto Gramsci, a cura di Valentino Gerratana. 1975. 4 v. (Nuova universale Einaudi, n. s., 1).
Più recentemente è stata pubblicata anche l’edizione anastatica:
Quaderni del carcere. Edizione anastatica dei manoscritti, a cura di Gianni Francioni. Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana; Cagliari, L’Unione sarda, 2009. 18 v.

 

 

 

 

 

 

 

 
La corrispondenza dal carcere ha avuto diverse edizioni:
Lettere dal carcere. 1947. (Opere di Antonio Gramsci, 1)
Lettere dal carcere. A cura di Sergio Caprioglio e Elsa Fubini, 1965 (Nuova universale Einaudi, 60)
Lettere dal carcere. A cura di Antonio A. Santucci. Palermo, Sellerio, 1996. 2 v. (La nuova diagonale, 14).
Tra le edizioni parziali, molto importante:
Antonio Gramsci – Tatiana Schucht, Lettere 1926-1935. A cura di Aldo Natoli e Chiara Daniele. 1997. (Nuova universale Einaudi, 224).

Presso la Fondazione Gramsci onlus è in corso l’Edizione nazionale degli scritti di Antonio Gramsci, istituita dal Ministero per i Beni culturali nel 1996, ora presieduta da Giuseppe Vacca.
I volumi sono editi dall’Istituto della Enciclopedia italiana. Finora sono stati pubblicati:
Edizione nazionale degli scritti di Antonio Gramsci promossa dalla Fondazione Istituto Gramsci
Quaderni del carcere 1. Quaderni di traduzioni (1929-1932), a cura di Giuseppe Cospito e Gianni Francioni. 2007. 2 v.
Documenti 1. Appunti di glottologia 1912-1913, a cura di Giancarlo Schirru. 2016
Scritti 1910-1926. 2: 1917, cura di Leonardo Rapone con la collaborazione di Maria Luisa Righi e il contributo di Benedetta Garzarelli. 2015
Epistolario 1: Gennaio 1906-dicembre 1922, a cura di David Bidussa, Francesco Giasi, Gadi Luzzatto Voghera e Maria Luisa Righi; con la collaborazione di Leonardo P. D’Alessandro, Benedetta Garzarelli, Eleonora Lattanzi, Luigi Manias e Francesco Ursini. 2009
Epistolario 2: Gennaio-novembre 1923, a cura di David Bidussa, Francesco Giasi e Maria Luisa Righi; con la collaborazione di Leonardo P. D’Alessandro, Eleonora Lattanzi e Francesco Ursini. 2011


Il fondo archivistico di Gramsci è conservato presso la Fondazione Gramsci onlus, nel cui sito (www.fondazionegramsci.org) è consultabile la Bibliografia gramsciana. Fondata da John M. Cammett, ora curata da Francesco Giasi e Maria Luisa Righi, questa Bibliografia riporta i titoli di tutti gli scritti su Gramsci dal 1922 e di tutte le traduzioni delle sue opere, per un totale di oltre ventimila voci in 41 lingue.

TOP