Ghilarza_Summer_School_Edizione_2018
mercoledì, 28 febbraio 2018 / Published in NOTIZIE

Con la terza edizione (10-15 settembre 2018), la Ghilarza Summer School entra a far parte delle attività istituzionali della Fondazione Casa Museo Antonio Gramsci di Ghilarza onlus.

Il tema generale della GSS 2018 sarà:
Crisi e rivoluzione passiva: Gramsci interprete del Novecento.

Il corpo docente sarà formato da Francesca Antonini (Fondazione Einaudi, Torino), Alvaro Bianchi (Universidade Estadual de Campinas), Giuseppe Cospito (Università di Pavia), Roberto Dainotto (Duke University, Durham), Fabio Frosini (Università di Urbino), Jean-Pierre Potier (Université Lumière Lyon-2), Leonardo Rapone (Università della Tuscia), Peter D. Thomas (Brunel University, London) e Giuseppe Vacca (Fondazione Gramsci Onlus, Roma).

Per maggiori informazioni leggi il Bando GSS 2018 

Protocollo_d'_intesa_Uniss_Fondazione
mercoledì, 28 febbraio 2018 / Published in NOTIZIE

L’Università di Sassari, rappresentata dal Rettore Massimo Carpinelli, e la Fondazione Casa Gramsci onlus di Ghilarza, rappresentata dal Presidente Giorgio Macciotta, hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa che rafforza la collaborazione scientifica e didattica tra le due istituzioni.

Obiettivo dell’intesa è valorizzare la Casa Museo di Antonio Gramsci, promuovere lo studio e la diffusione della conoscenza della figura e del pensiero di Antonio Gramsci nel mondo attraverso l’organizzazione di iniziative congiunte, favorire il libero confronto delle idee e la diffusione dei risultati scientifici allo scopo di contribuire al progresso culturale, civile, sociale ed economico, operando anche in una prospettiva internazionale.

Le iniziative comuni viaggeranno su due direttrici fondamentali. La prima riguarda, da una parte, la diffusione della conoscenza del patrimonio culturale della Sardegna, di cui Gramsci costituisce una delle più significative espressioni; dall’altra, la valorizzazione dei beni storici, culturali, ambientali, paesaggistici e architettonici e delle fonti delle identità locali, con particolare riferimento alla Casa Museo di Antonio Gramsci, dichiarata dallo Stato d’interesse culturale storico e artistico e monumento nazionale da salvaguardare e sostenere.

La seconda muove dall’assunto che la conoscenza costituisca un bene comune di cui favorire la libera circolazione e la più ampia diffusione anche attraverso l’accesso e lo sviluppo delle biblioteche, degli archivi e dei musei come Casa Gramsci.

L’intesa si declinerà in progetti di ricerca, svolgimento di attività formative anche nell’ambito della museologia, museografia e dell’innovazione tecnologia applicata ai beni culturali, istituzione di premi o borse di studio, attività di tirocinio, organizzazione di seminari e iniziative congressuali sulla figura di Antonio Gramsci.

L’accordo recente con l’ateneo turritano rappresenta lo sviluppo di una precedente convenzione stipulata nel maggio 2017 con il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università di Sassari per i tirocini curriculari da svolgersi nella Casa Museo.

Per il Protocollo d’Intesa, di durata quinquennale, rinnovabile, l’Università di Sassari ha designato come referente scientifico unico il Prof. Antonello Mattone, già parte del Comitato scientifico della Fondazione Casa Gramsci onlus.

mostra_pietro_sanna_l'_olocausto_e_l'_oblio
mercoledì, 14 febbraio 2018 / Published in NOTIZIE

Il 24 febbraio alle ore 18 si è inaugurata, presso l’Agorà Comunale di Ghilarza, la mostra di pittura L’Olocausto e l’oblio dell’artista cardiologo Pietro Sanna che attraverso i suoi 35 quadri racconta il percorso dell’Olocausto e la succesiva rimozione del suo ricordo, l’oblio.

La mostra, già allestita a Cagliari, Olbia e Sassari, è stata promossa dalla Fondazione Casa Museo Antonio Gramsci di Ghilarza onlus e dalla Fondazione Berlinguer in collaborazione con il Comune di Ghilarza, l’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e l’U.A.P.S. (Unione Autonoma Partigiani Sardi).
Alla sua inaugurazione ha presenziato l’autore Pietro Sanna e il Rettore dell’Università di Cagliari Dott.ssa Maria Del Zompo.

Si potrà visitare la mostra gratuitamente fino al 10 marzo, tutti i giorni a esclusione del martedì, dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30. Per visitare la mostra al mattino è gradita la prenotazione all’indirizzo mail info@casamuseogramsci.it o al numero telefonico 0785/53075.

incontro_a_lezione_da_gramsci
giovedì, 08 febbraio 2018 / Published in NOTIZIE

L’Università di Cagliari (Gramsci Lab) ha organizzato per i giorni 12, 14 e 15 febbraio un ciclo di convegni dal titolo A lezione da Gramsci. Democrazia, partecipazione politica, società civile sulle due sponde del Mediterraneo. Nell’ambito di questa iniziativa sono stati ospitati a Cagliari sei studenti tunisini accompagnati dai docenti dell’Università di Jendouba.

Il programma comprendeva diversi appuntamenti e tra questi anche una giornata di studi a Ghilarza che è iniziata la mattina del 16 febbraio con la visita alla Casa Museo Antonio Gramsci da parte degli studenti  e dei loro docenti. Nel pomeriggio, alle ore 16.30 presso l’Agorà comunale, si è tenuto con un incontro pubblico alla presenza degli studenti e docenti e dell’Amministrazione Comunale di Ghilarza, dell’Associazione per Antonio Gramsci di Ghilarza e dellla Fondazione Casa Museo Antonio Gramsci di Ghilarza onlus durante il quale sono stati approfonditi i concetti di democrazia, libertà e diritti umani, parità di genere, Stato e religione attraverso il pensiero gramsciano.

TOP